800 892 948 NUMERO VERDE GRATUITO ATTIVO IN TUTTA ITALIA assistenza@ilrisarcimentosanitario.it

In tema di responsabilità medica, assume particolare rilevanza la tematica dell’onere probatorio. In altri termini come si prova che il danno subito dal paziente sia riconducibile alla condotta del medico?

La risposta a tale quesito non è affatto semplice ed ancora oggi il dibattito è acceso all’interno della dottrina e nelle stesse aule di giustizia.

Tuttavia, volendo semplificare il discorso per renderlo comprensibile anche ai lettori del nostro, blog si può affermare che in linea generale il paziente deve solo allegare un inadempimento astrattamente idoneo a produrre l’evento lesivo mentre spetta alla struttura sanitaria o al medico dimostrare che non vi è stato alcun inadempimento ovvero che il quest’ultimo non ha avuto alcuna incidenza sul nesso causale (vale a dire che il danno si sarebbe comunque verificato).

Un secondo indirizzo interpretativo, invece, vuole che l’onere della prova del nesso di causalità incomba sempre sul paziente mentre spetta alla struttura sanitaria o al medico dimostrare l’impossibilità della prestazione derivante da causa a loro non imputabile, provando che l’inesatto adempimento è stato determinato da un impedimento imprevedibile e/o inevitabile.

Sebbene la questione possa sembrare a prima vista di carattere meramente teorico, la stessa invece assume particolare rilevanza in sede processuale laddove il danneggiato, a seconda dell’indirizzo interpretativo seguito dal Giudicante specifico, è chiamato ad assolvere ad un onere probatorio più o meno gravoso.

Ad ogni buon conto affidarsi ad un team specializzato di professionisti eviterà di incorrere in brutte sorprese, giacché il lavoro svolto di concerto tra medico legale ed avvocato sarà in grado di fronteggiare fattivamente ogni insidia processuale e riuscire a provare l’inadempimento contestato.

Sei stato vittima di un caso di malasanità?

Il Risarcimento Sanitario è dalla tua parte: sapremo fornirti, entro 10 giorni lavorativi ed in maniera totalmente gratuita, un responso attendibile sul tuo caso e saremo lieti di indicarti tutti i passi da seguire per ottenere il giusto risarcimento.

5 + 10 =

Call Now Button
1
Hai dubbi o domande da farci? Usa whatsapp
Powered by